Pane verde
di Cristina
Pane, pizze, focacce & co
Modificata il 22/01/2014
1083 visualizzazioni




Praticissimo per un pic nic ma anche anche come antipasto (magari tagliato a quadrotti quindi pezzetti più piccoli)
Potete acquistarlo già pronto oppure farlo in casa secondo le istruzioni qui riportate.

Per una fila di fette come quelle che vedete in foto, serve una confezione di pancarrè lungo per tramezzini ( rimarrà una fetta perchè su 5 ne userete 4).
Condire ogni fetta con composizioni diverse:
uno strato verrà condito con tonno e maionese
uno con ruchetta tagliata piccolissima amalgamata con stracchino
uno con fagiolini bolliti e tagliati a rondelline, amalgamati con formaggio caprino e aromatizzato con foglioline di menta. O almeno così mi pare di ricordare ma chiederò lumi. Il trucco sta nel preparare il pane con molto anticipo, chiuderlo nella stagnola e riporlo in frigo almeno una notte. Solo così l'indomani affettarlo sarà un gioco da ragazzi