Ti trovi qui: Ricettario -> Antipasti e contorni -> Pasticcio di patate al forno con pomodori secchi
Antipasti e contorni

Pasticcio di patate al forno con pomodori secchi

Inserita il 30/10/2009
Modificata il 07/01/2011
2974 visualizzazioni

Contorni caldi - mozzarella - pan grattato - vegetariano

Preparazione e cottura: 1 ora e 25 minuti
6 persone
320 kcal/porzione

Ingredienti:
- 1,2 Kg di patate a pasta gialla;
- una foglia di alloro;
- un rametto di rosmarino;
- 100 g di pomodori secchi;
- uno spicchio d'aglio;
- 150 g di mozzarella;
- pangrattato;
- origano;
- olio extravergine d'oliva;
- sale.

Lavate le patate, sbucciatele, sciacquatele, asciugatele, tagliatele a pezzetti e mettetele in una teglia foderata con un foglio di carta da forno.
Unite il rametto di rosmarino, la foglia di alloro e una manciatina di sale, conditele con olio abbondante e cuocetele in forno a 190° per circa mezz'ora, avendo cura di girarle di tanto in tanto con una paletta.
Tritate i pomodori secchi grossolanamente con la mezzaluna o un coltello pesante e tuffateli in un pentolino pieno d'acqua bollente.
Scolateli dopo un paio di minuti, sgocciolateli bene e fateli asciugare su carta assorbente (io ho usato quelli sott'olio... e ho evitato tutto questo lavoro!).
Unite i pomodori secchi alle patate, aggiungete anche un pizzico di origano e l'aglio a fettine e mescolate bene.
Trasferite le patate in una pirofila unta d'olio e cosparsa con pangrattato, alternandole con strati di mozzarella tritata (nota: se la mozzarella è molto ascosa, fatela sgocciolare bene in un colino, altrimenti bagna troppo le patate e le rende meno croccanti).
Infornate il pasticcio a 200° per 15 minuti o finché diventa ben gratinato.
Può essere anche un ricco secondo piatto vegetariano; in tal caso abbonderei con la mozzarella!


.