Ti trovi qui: Ricettario -> Antipasti e contorni -> Tortino con radicchio,patate e formaggio
Antipasti e contorni

Tortino con radicchio,patate e formaggio

Inserita il 30/10/2009
2823 visualizzazioni

da "Sale e Pepe" di Febbraio 2009

Ingredienti(per 4 persone)

- 600 g di radicchio rosso di Verona; *
- 500 g di patate;
- 170 g di formaggio montasio (ho usato del "Monte Veronese", per restare...in zona. Va bene anche della provola dolce o dell'Asiago o comunque un formaggio fresco ma leggermente saporito)
- 2 scalogni; *
- olio extravergine di oliva;
- sale e pepe.

Preparazione: 20 minuti
cottura: 45 minuti
335 kcal/porzione

Lavate il radicchio e riducetelo in grosse fette. Tritate gli scalogni e soffriggeteli in un tegame con 3 cucchiai di olio per 5 minuti.
Aggiungete il radicchio, salate, pepate, mescolate e coprite la pentola.
Fate stufare la verdura per 10 minuti mescolando ogni tanto.

Intanto, sbucciate le patate, tagliatele a fettine, scottatele per 5 minuti in acqua bollente salata, sgocciolatele e lasciatele intiepidire.

Ungete con poco olio una teglia a cerniera di 20 cm di diametro * e copritene il fondo con metà delle patate. Unite metà del radicchio e metà del formaggio e poi ripetete gli strati. Mettete la teglia in forno caldo a 180° e cuocete per 25 minuti. Servite caldo.


Tortino-con-radicchio-patate-e-formaggio


*Note :

1. Il radicchio rosso di Verona, che può essere precoce o tardivo, dolce o delicatamente amarognolo, ha foglie costolute, compatte, aperte sui bordi. Ha forma leggermente allungata.

Tortino-con-radicchio-patate-e-formaggio

Sceglietelo chiaro, possibilmente, e "giovane" (controllate il torsolo, verificate che il cespo non sia stato ripulito e accorciato: vuol dire che è un po' più vecchio. Avrete acquistato il cuore, ma potrebbe essere comunque leggermente più amarognolo.)

Si differenzia dal radicchio rosso di Chioggia, più tondeggiante, a volte più amarognolo, e con una costolatura più ramificata e sottile

Tortino-con-radicchio-patate-e-formaggio

2. Ricordo che lo scalogno è quello della foto qui sotto (sapendo che con lo stesso nome magari si chiamano tante cose diverse)

Tortino-con-radicchio-patate-e-formaggio

Se non lo trovate, lo si può sostituire con un misto di cipolla (dolce, magari la rossa di Tropea) e un poco di aglio

3. Il tortino tende a NON restare in forma, a differenza di quello proposto nella rivista (probabilmente fotografato freddo). Quindi suggerisco magari di comporre il tortino in una bella pirofila che possa essere portata in tavola, o in pirofiline monoporzione.
Non escludo comunque che preparato in anticipo, lasciato raffreddare, e scaldato poi al momento di servirlo, non possa mantenere la forma: penso in effetti che abbia bisogno di tempo per compattarsi.