Ti trovi qui: Ricettario -> Antipasti e contorni -> Cestino di pasta
Antipasti e contorni

Cestino di pasta

Inserita il 11/01/2010
Modificata il 16/01/2010
3212 visualizzazioni

Bignè al parmigiano - sfizi salati - cestino edibile - porta antipasti - bigné - beignets

Da cucinatelesette

 

Bigné al parmigiano

Ingr.per 4 pers.:
150 gr. parmigiano grattugiato
150 gr. farina
250 gr. acqua
50 gr. burro
3 uova
Olio per friggere
1 pz.di paprika
Sale
Pepe

Procedimento:
Versate in una casseruola 250 gr. Di acqua, aggiungetevi il burro, salate e portate ad ebollizione.
Levate la casseruola dalla fiamma e aggiungete la farina in una sola volta mescolando energicamente con un cucchiaio di legno.
Rimettete la casseruola sul fuoco e continuate a girare con forza sino a quando l’impasto inizierà a sfrigolare e non si staccherà dalle pareti.
Levate dal fuoco, lasciate intiepidire poi aggiungetevi le uova, una alla volta.Non unite l’uovo successivo finchè il primo non sarà ben amalgamato.
Unite il parmigiano e insaporite con un pizzico di paprika e uno di pepe.
Scaldate in una padella abbondante olio, con l’aiuto di due cucchiaini formate delle palline grosse come noci e fatele scivolare nell’olio caldo.
Estraetele con una schiumarola, quando saranno ben gonfie e ben dorate, e posatele su carta assorbente.
Trasferite i bignè così preparati su un piatto da portata,(******) salateli leggermente e serviteli subito.


Cestino di pasta
(mangiabile)

(******) meglio ancora deposti in un contenitore fai da tè ( impastare farina, sale e acqua fino ad ottenere un impasto morbido ma sodo, stendere la pasta ottenuta con il mattarello e ricavare delle foglie. Ritagliare con un coltellino delle foglie e rigarle.
Mettere le foglie su una forma che possa andare in forno ed infornare in forno caldo (ho usato il ventilato) a 180° per 30 minuti
da lunatica dolci creazioni















Considerazioni: questo cestino è facilissimo e di sicuro effetto!!! Si può fare per un sacco di altre presentazioni ed è, pur se secco, mangiabilissimo!

Vai alla discussione sul forum