Ti trovi qui: Ricettario -> Antipasti e contorni -> Danish di finta sfoglia
Antipasti e contorni

Danish di finta sfoglia

Inserita il 28/12/2013
Modificata il 28/12/2013
1354 visualizzazioni








Finta sfoglia di Adriano.

Ecco il suggerimento per due farciture :

1) ricotta amalgamata con parmigiano e pepe, arricchita da minuscoli cubettini di salame tipo Napoli

2)robiola fresca amalgamata con pezzetti di salmone affumicato. Erba cipollina per decorare.

Ho tirato la sfoglia a 3 mm come da istruzioni, ritagliato un quadrato e modellato poi come la danish, Si è creata così una sorta di vaschetta per la farcia. Spennellato con albume, cosparso con semini di sesamo e infornato a 210° per 15 minuti. Ho provato a farcire a crudo ma dopo le prime prove ho optato per il ripieno fresco. Pratica anche da congelare.
Riporto per praticità la ricetta di Adriano.
Ingredienti:
250gr farina 00
250gr formaggio spalmabile (tipo Philadelphia o similari)
160gr burro morbido
2 pizzichi abbondanti di sale

Setacciamo la farina con il sale, uniamo il formaggio ed il burro a pezzetti e mescoliamo con una forchetta o con il taglio di una spatola rigida, fino ad ottenere un briciolame più o meno regolare.
Avvolgiamo le briciole nella pellicola (scegliamone un tipo privo di PVC)* ed aiutandoci con questa, compattiamo la massa e formiamo un rettangolo con un lato di una metà più lungo dell’altro, alto un po’ meno di un dito.
*Io ho usato un sacchetto per alimenti ed un vassoietto rettangolare che mi ha aiutato a dare la forma prevista.
Trasferiamo in frigo fino al giorno successivo.

Sistemiamo l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e diamo un giro semplice (a tre), come per la comune pasta sfoglia. Mettiamo in frigo una mezz’ora.
Ripetiamo l’operazione altre due volte, tre giri semplici in tutto. All’inizio l’impasto apparirà granuloso e disomogeneo, ma al terzo giro si uniformerà.
A questo punto stendiamolo sottile, ca. 2 - 3mm ed utilizziamolo come più ci aggrada. Io ci ho fatto dei mini croissant ripeni di ricotta lavorata con parmigiano, sale e pepe, salame e formaggio semipiccante.
Con lo stesso ripieno ho ottenuto delle piccole danish salate
e la parte rimanente dell’impasto l’ho cosparsa di parmigiano e semi di sesamo e tagliata a losanghe (come visto su Coquinaria).