Ti trovi qui: Ricettario -> Marmellate e conserve -> Marmellata di limoni
Marmellate e conserve

Marmellata di limoni

Inserita il 30/10/2009
Modificata il 06/05/2012
2098 visualizzazioni


marmellata - conserva - agrumi

I limoni più adatti sono quelli con la buccia spessa e rugosa e che non sia lucida (trattata con cere per renderli esteticamente attraenti ) ma naturalmente matta.
Sbollento per pochi minuti in poca acqua i limoni affettati con tutta la buccia dopo averli spazzolati sotto l'acqua corrente e li lascio sgocciolare ben bene. Poi peso il composto e lo cuocio con lo zucchero finchè raggiunge la consistenza tipica.
Anch'io ritocco ogni anno le dosi di zucchero: adesso ne metto poco piu' della meta'.

Esempio: se il prodotto sgocciolato pesa 1 chilo ,aggiungo 550 g. di zucchero.






Mi limito a capovolgere i vasetti caldissimi, appena riempiti (puliti in lavastoviglie) in una cassetta di legno, o in una bagneruola capiente, ben foderata con una coperta e dei fogli di giornale. Copro il tutto e lascio raffreddare 24 ore (una sorta di pastorizzazione). Faccio cosi' anche con le bottiglie di conserva di pomodoro.