Ti trovi qui: Ricettario -> Marmellate e conserve -> Marmellata di peperoncini rossi
Marmellate e conserve

Marmellata di peperoncini rossi

Inserita il 30/10/2009
2025 visualizzazioni

Sfiziosità - antipasto - aperitivo

La marmellata di peperoncini piccanti, è una classica preparazione calabrese, dove il peperoncino è di casa e la gastronomia locale se ne avvale ampiamente.

Questa sfiziosa e piccante marmellata è ottima da gustare insieme a formaggi come la ricotta fresca o affumicata, alla robiola o ai formaggi cremosi come Philadelphia o il Quark, che ne attutiscono in parte la piccantezza senza toglierne il gusto; per i più audaci si consigliano formaggi stagionati come per esempio il pecorino.

Ingredienti:
peperoncini rossi piccanti freschi 200 gr
peperoni rossi 800 gr
sale 1 grosso pizzico
vino - rosso 1/2 bicchiere
zucchero - 500 gr

Lavate, asciugate e tagliate in due i peperoni, poi togliete loro il picciolo, i filamenti bianchi interni e i semi e tagliateli a pezzetti; fate lo stesso con i peperoncini.
Mettete i due tipi di peperoni in una casseruola assieme allo zucchero, al pizzico di sale e al vino, poi accendete il fuoco molto basso.
Coprite la pentola con un coperchio, avendo cura di lasciare uno sfiato per il vapore, e fate cuocere i peperoncini per circa un?ora.
Trascorso il tempo necessario, spegnete il fuoco e passate il tutto al passaverdura, soffermandovi a lungo sulle bucce, in modo da fare fuoriuscire tutto il possibile.
Quando avrete terminato di passare al setaccio i peperoncini mettete il composto ottenuto sul fuoco basso e, rimestando e schiumando spesso, fate cuocere per un?altra mezz?ora.

Quando la marmellata di peperoncini sarà densa, spegnete e invasate subito in contenitori sterilizzati, poi chiudete con i tappi e rovesciate i vasetti; lasciateli così fino a quando si saranno raffreddati.
Mettete i vasetti ormai freddi in una pentola, avvolgendoli con dei canovacci puliti, poi copriteli con dell'acqua fredda e metteteli a bollire per almeno 15 minuti dall?inizio del primo bollore.

Trascorsi i 15 minuti, spegnete il fuoco, lasciate raffreddare l?acqua e poi estraete i vasetti, asciugateli e riponeteli in un luogo fresco e buio. Volendo potete consumare la marmellata di peperoncini immediatamente.
Consiglio

Prima di manipolare i peperoncini vi consiglio caldamente di mettervi dei guanti e di non toglierli fino a che non avrete finito di toccarli con le mani.
Quando toglierete i semi all?interno dei peperoncini piccanti, tagliate questi ultimi a metà e metteteli sotto l?acqua corrente: vi aiuterà a estrarli con più facilità.

Marmellata-di-peperoncini-rossi.