Cous-cous alle verdure

Utenti ai fornelli

Cous-cous alle verdure

Messaggiodi Cristina » 20/06/2008, 20:29

340 grammi di cous-cous
550 ml. di brodo vegetale
1 peperone rosso
2 zucchine
10 pomodorini ciliegini
2 cipollotti
2 melanzane di medie dimensioni
1 spicchio d'aglio (verrà poi eliminato)
rosmarino, menta, limone, peperoncino, zafferano, sale, pepe, burro
Mettere lo spicchio d'aglio, a pezzetti, a macerare in 3 cucchiai d'olio d'oliva.
Disporre i rametti di rosmarino sul fondo di una teglia e mentre il forno scalda preparare le verdure: togliere i semi al peperone, tagliarlo a falde, ungerle con le mani intrise dell'olio aromatizzato all'aglio e disporle sul letto di rosmarino. Infornare per 10 minuti. Tagliare le zucchine a metà per lungo e poi a tronchetti da 2,5 cm circa. Ungere i tronchetti allo stesso modo e unirli alle falde dei peperoni. Tagliare le melanzane a dadini e procedere come per le altre verdure.Continuare la cottura per altri 25 minuti, rigirando di tanto in tanto per ottenere una cottura uniforme. In una ciotola capiente preparare il condimento: mettere l'olio all'aglio rimasto (filtrato dell'aglio),un cucchiaino di succo di limone o piu se piace, il peperoncino, il sale e il pepe. Aggiungervi le verdure cotte, aggiungere i ciliegini tagliati a meta o a quartini secondo la loro dimensione e lasciare raffreddare il tutto. Portare il brodo ad ebollizione, aggiungere una bustina di zafferano. Ungere la semola con una noce di burro fuso e coprirla col brodo. Chiudere ermeticamente (io uso un frigoverre) e rimescolare accuratamente sgranando bene la semola con una forchetta dopo un minuto, richiudere e ripetere l'operazione altre 2 o tre volte a intervalli di 3/4 minuti. tagliare a rondelle finissime i cipollotti, tritare la menta e mischiare il tutto con le verdure e il cous-cous tiepido o freddo secondo i gusti.
Avatar utente
Cristina
User
 
Messaggi: 8880
Iscritto il: 07/11/2006, 22:32
Località: Palermo
Blog: Visualizza blog (26)

Messaggiodi silvia » 20/06/2008, 20:34

e la spiattelli così...con tanta noncuranza??? ah ma riuscirò un giorno a farmelo, anche solo per me!!!!! *yahoo *yahoo *yahoo
...non ci posso credere!!!....
ImmagineImmagine
Avatar utente
silvia
User
 
Messaggi: 11206
Iscritto il: 27/11/2006, 20:57
Località: Savona

Messaggiodi Aurelia » 21/06/2008, 11:36

Quando la voglia incombe...
Cristina....che dire...grazie!!!!
Diventerò couscous dipendente!


*ola
Avatar utente
Aurelia
User
 
Messaggi: 566
Iscritto il: 04/03/2008, 16:53
Località: Prato

Messaggiodi Erica » 22/06/2008, 14:26

Bella! *wow
Ma spiegami: non usi la semola precotta, vero? Non la cuoi al vapore allora? Basta il passaggio col brodo bollente?

Sai com'è, mi sto organizzando con ricettine "da ufficio": preparazione in anticipo, tupperware e via!
Immagine
Avatar utente
Erica
User
 
Messaggi: 1074
Iscritto il: 27/11/2006, 17:53
Località: Verona

Messaggiodi Cristina » 22/06/2008, 15:07

si Erica, uso la semola precotta quindi non c'è bisogno della lunga cottura a vapore nella cuscusiera, indispensabile invece per la cottura della semola incocciata in casa (che io non so fare).
La semola precotta si cuoce con una dose d'acqua pari a una volta e mezzo il suo peso: un chilo di semola con un litro e mezzo d'acqua. E non va sul foco: si pone mentre è ancora asciutta in un contenitore ermetico tipo tupperware o frigoverre e si unge bene con poco olio o burro fuso, secondo la ricetta, rimestandola bene con una forchetta. Si porta il liquido di cottura ( acqua o brodo) ad ebollizione, si sala tenendo conto anche del volume della semola ancora insipida, e si versa sulla semola unta. Si chiude subito il coperchio e lo si riapre dopo un minuto per sgranare bene i granelli di semola coi rebbi della forchetta.Questo primo passaggio è importante per evitare che tutto si raggrumi in un pezzo unico, impossibile poi da sgranare se non in pezzi grandi e disomogenei (un disastro). Si richiude per benino e dopo 2 o 3 minuti circa si ripete l'operazione. Cosi per un totale di 4 o 5 volte secondo la cottura (non deve rimanere dura tra i denti). A questo punto è pronta per il condimento: zuppa di pesce, verdure, carne di montone ecc. ecc.
Questo cous-cous alle verdure puoi trasportarlo gia condito, mentre in caso di condimenti piuttosto umidi o proprio liquidi, è meglio portare contenitori separati per evitare che la semola scuocia. :)
Avatar utente
Cristina
User
 
Messaggi: 8880
Iscritto il: 07/11/2006, 22:32
Località: Palermo
Blog: Visualizza blog (26)

Messaggiodi Erica » 22/06/2008, 22:44

ok, solo una cosa: il liquido bollente lo verso tutto in una volta o a più riprese?
Da, che se domani mi vado a comprare il cous cous *wow se lo trovo... *scettico
Immagine
Avatar utente
Erica
User
 
Messaggi: 1074
Iscritto il: 27/11/2006, 17:53
Località: Verona

Messaggiodi Cristina » 23/06/2008, 20:45

lo versi tutto in una volta :)
Avatar utente
Cristina
User
 
Messaggi: 8880
Iscritto il: 07/11/2006, 22:32
Località: Palermo
Blog: Visualizza blog (26)

Messaggiodi cockerina » 24/06/2008, 0:30

sta venendo voglia di cuscus pure a me..... *adoro grazie Cristina!! *yahoo
cockerina è passata anche di qua... tornerà  ???
Avatar utente
cockerina
User
 
Messaggi: 3283
Iscritto il: 30/11/2006, 0:32
Località: Palo del Colle (BA) Puglia
Blog: Visualizza blog (12)

Messaggiodi Cristina » 18/07/2008, 18:44

Rifatto oggi per la foto:

Immagine


Immagine


Immagine
Avatar utente
Cristina
User
 
Messaggi: 8880
Iscritto il: 07/11/2006, 22:32
Località: Palermo
Blog: Visualizza blog (26)

Messaggiodi Erica » 18/07/2008, 19:00

Fameeee... *adoro
Ci sono pure melanzane... *sbav
Immagine
Avatar utente
Erica
User
 
Messaggi: 1074
Iscritto il: 27/11/2006, 17:53
Località: Verona

Prossimo

Torna a Discutiamo le nostre ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 6 ospiti