RO sticceria-PA lermitana -DAY

Utenti ai fornelli

RO sticceria-PA lermitana -DAY

Messaggiodi Cristina » 16/06/2013, 16:48

Ieri inizio e oggi conclusione di un'altra avventura di impasti. Avete le ricette nel ricettario, nonchè le varianti per appassionati di impasti. Mancano solo le foto:

Immagine
calzoni in frittura nello strutto

Immagine
calzoni fritti

Immagine
calzoni mangiati

Immagine
panoramica su metà produzione

Immagine
dettagli :P

E adesso al lavoro!!! Rimboccatevi le maniche, su!
Avatar utente
Cristina
User
 
Messaggi: 8880
Iscritto il: 07/11/2006, 22:32
Località: Palermo
Blog: Visualizza blog (26)

RO sticceria-PA lermitana -DAY

Messaggiodi line » 16/06/2013, 18:15

cristina dei meraviglie madonnaaaaaaa tante cose belle *slurp complimenti sei stata molto brava
Ultima modifica di line il 17/06/2013, 3:22, modificato 1 volta in totale.
Immagine Immagine
Avatar utente
line
User
 
Messaggi: 3575
Iscritto il: 10/11/2006, 16:34
Località: 38180 Seyssins (France)

RO sticceria-PA lermitana -DAY

Messaggiodi silvia » 16/06/2013, 18:40

*superlol *superlol *superlol *superlol *superlol *superlol *superlol *clap *clap *clap *clap *clap *clap *salam *salam *salam *salam *salam


sempre più brava!!!! *ok
...non ci posso credere!!!....
ImmagineImmagine
Avatar utente
silvia
User
 
Messaggi: 11206
Iscritto il: 27/11/2006, 20:57
Località: Savona

RO sticceria-PA lermitana -DAY

Messaggiodi rosaria » 16/06/2013, 18:41

Comeeeeeeeee? Calzoni mangiati? E noi? *bye *bye *frigno *frigno
Immagine Immagine
Avatar utente
rosaria
User
 
Messaggi: 4223
Iscritto il: 25/04/2007, 21:20
Località: Sardegna

RO sticceria-PA lermitana -DAY

Messaggiodi anna » 16/06/2013, 19:16

Quante cose buoneeeeeee *sbav
anna

Immagine
Avatar utente
anna
User
 
Messaggi: 2481
Iscritto il: 27/11/2006, 22:15
Località: Nord Milano

RO sticceria-PA lermitana -DAY

Messaggiodi Cristina » 16/06/2013, 22:35

Venite qui... ricomincio ad impastare intanto ;)
Lineee! sono fatti col nuovo metodo di Vittoria, col lievitino: le devi provare! *si
Avatar utente
Cristina
User
 
Messaggi: 8880
Iscritto il: 07/11/2006, 22:32
Località: Palermo
Blog: Visualizza blog (26)

RO sticceria-PA lermitana -DAY

Messaggiodi line » 17/06/2013, 3:21

Cristina ha scritto:Venite qui... ricomincio ad impastare intanto ;)
Lineee! sono fatti col nuovo metodo di Vittoria, col lievitino: le devi provare! *si

ok dunque la ricetta è quella Che hai indicato?
Immagine Immagine
Avatar utente
line
User
 
Messaggi: 3575
Iscritto il: 10/11/2006, 16:34
Località: 38180 Seyssins (France)

RO sticceria-PA lermitana -DAY

Messaggiodi Cristina » 17/06/2013, 6:14

L'ho messa sotto le foto della ricetta originale e nell'evento Ro-Pa Day di ieri. Aspetta che te la linko:
http://www.ecucinando.it/ricettario/dol ... cilia.html



Approfondimento:
Vittoria Abbate ha avuto splendidi

risultati, che noi stessi abbiamo poi verificato, con la ricetta tradizionale dell'impasto per rosticceria(come da link qui sopra)

applicando le regole apprese ai corsi di panificazione.



Farina caputo rossa1kg (W280-300)

oppure

500 g W300 e 500g farina 0 per pane o pizza*

oppure

600g di manitoba e 400 g di farina 00

strutto g 100

zucchero g 100 (80 in caso di utilizzo misto sia fritto che al forno)**

18 sale

15 lievito di birra fresco (secondo i tempi di cui disponete e la temperatura ambiente)***

160 acqua (maggiore idratazione dovuta per la caputo rossa)

500 latte

1 cucchiaio di olio d'oliva



*si può anche usare una buona 00 ma bisogna ricordarsi di ridurre l'idratazione a 500 cc in totale

**zucchero e strutto g 100 per uso forno

g 50 per uso fritto
*** ridurre il lievito a 4 g nel caso in cui si scelga di fare maturare lìimpasto con il riposo in frigo per tutta la notte. Questo è possibile solo se si utilizzano farine adeguate (perfetta la cputo rossa).


Iniziare con un lievitino mischiando 500g di farina, 500 cc di latte, lievito di birra e lasciandolo riposare per 90' Continuare poi ad impastare inserendo prima tanta farina quanta ne basta a rendere l'impasto più consistente e continuare inserendo acqua zucchero e farina in 3 volte, incordando ad ogni inserimento. Con l'ultimo zucchero inserire il sale. Alla fine inserire lo strutto e solo dopo il cucchiaio di olio d'oliva che lo rende più umido e colloso alla chiusura.
Avatar utente
Cristina
User
 
Messaggi: 8880
Iscritto il: 07/11/2006, 22:32
Località: Palermo
Blog: Visualizza blog (26)

RO sticceria-PA lermitana -DAY

Messaggiodi Cristina » 17/06/2013, 6:15

Io ho pure scelto di lasciare maturare l'impasto in frigo per una notte. Risultato ottimo *si
Avatar utente
Cristina
User
 
Messaggi: 8880
Iscritto il: 07/11/2006, 22:32
Località: Palermo
Blog: Visualizza blog (26)

RO sticceria-PA lermitana -DAY

Messaggiodi line » 17/06/2013, 7:19

ok grazie *bacio
Immagine Immagine
Avatar utente
line
User
 
Messaggi: 3575
Iscritto il: 10/11/2006, 16:34
Località: 38180 Seyssins (France)

Prossimo

Torna a Discutiamo le nostre ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti