Ti trovi qui: Fotosequenze -> Dolce -> Buccellato, anzi Un Signor Buccellato!!!
Dolce

Buccellato, anzi Un Signor Buccellato!!!

Inserita il 23/01/2012
Modificata il 04/12/2015
5974 visualizzazioni

*yahoo
Stasera ho ricevuto un bellissimo regalo che condivido con molto piacere ^_^. L'autore della fotosequenza è il mio amico pasticciere di cui vi parlo da sempre: Rosolino, che ringrazio sentitamente!!
Sua pure la sequenza dei Buccellatini a cui vi rimando per un formato monodose dello stesso dolce.

QUI la ricetta della frolla e del ripieno



gli ingredienti: il panetto di frolla e il condimento


spianiamo la frolla


giustifichiamo i bordi del rettangolo col mattarello


farciamo


chiudiamo


modelliamo

immagine
Cominciamo a piegare leggermente ad anello

immagine
Pieghiamo fino a chiudere l'anello

immagine
Sigilliamo ben bene

immagine
Tracciamo un solco sul colmo dell'anello premendo uno stampo di misura conveniente

immagine
La linea rimane evidente

immagine
Cominciamo a pinzettare infarinando i dentelli della pinzetta e avendo cura di ripulirli di tanto in tanto dai residui di impasto

immagine
Dapprima pinzettiamo in un verso ...

immagine
Poi pinzettiamo nell'altro

immagine
Completato il giro interno alla linea mediana

immagine
Altra prospettiva

immagine
Cominciamo adesso a pinzettare esternamente rispetto alla linea mediana

immagine
Secondo giro di pinzettatura esterna che comincia ad allinearsi con il lavoro interno

immagine
Giro ultimato

immagine
Raccordiamo le due serie di pinzettature

immagine
Ultimato il decoro

immagine
Circondiamo con bastoncini di frolla per proteggere dal calore eccessivo in cottura

immagine
Spennelliamo con latte ed inforniamo

immagine
Cotto e salvato dalla scottatura grazie alla coroncina di frolla

immagine
Pronto da rifinire

immagine
Pistacchio

immagine
Lucidato con una parte di miele, una di marmellata di albicocche setacciata e poca acqua ,il tutto portato per
pochi minuti ad ebollizione.

immagine
Ecco la perfezione fatta dolce.

Per eventuali dubbi Rosolino rimane a nostra disposizione. Ve lo avevo detto che è una persona speciale, no?